TASI - norme generali

TASI - norme generali

Ufficio: Unità Operativa Entrate Tributarie e Statistiche
Referente: dr. Marco FERRARO
Responsabile: dr. Marco GIANNELLI
Indirizzo: piazza Dante, 2 - 50032 Borgo San Lorenzo (FI)
Tel: 05584966244 - 05584966256 - 05584956221
Fax: 0558456782
E-mail: tributi@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it
Orario di apertura: MAR 8.30 - 12.30 - GIO 8.30 - 12.30 e 14.00 - 18.30

Informazioni

LA LEGGE DI STABLITA' 2016 (LEGGE N. 208 DEL 28/12/2015 - ARTICOLO 1 - COMMA 14) HA ESCLUSO L'APPLICAZIONE DELLA TASI ALL'ABITAZIONE PRINCIPALE A PARTIRE DAL 1° GENNAIO 2016.

QUINDI LE NORME SEGUENTI VALGONO SOLO PER GLI ANNI 2014 E 2015.

Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 - articolo 1

comma 639: istituzione del tributo, a carico sia del possessore che dell'utilizzatore, ma il Consiglio Comunale (DCC n. 58 del 04/09/2014) ha deciso che l'imposta sarà pagata solo dai possessori delle abitazioni principali (+ le pertinenze + le assimilazioni) non classificate in A01 - A08 - A09

comma 640: la somma delle aliquote IMU + TASI non può superare il limite fissato per l'IMU

comma 669: il tributo è dovuto per il possesso (inteso come titolarità di diritti reali) dell'abitazione principale (+ le pertinenze + le assimilazioni)

comma 671: nel caso di più soggetti, i possessori sono distintamente obbligati in solido, nel senso che ognuno paga per la propria quota di possesso e nel caso di accertamento questo verrà emesso in solido per il totale dell'abitazione

comma 675: la base imponibile è quella dell'IMU

comma 676: l'aliquota è stata fissata (per il 2014, ma è valida anche per il 2015) al 2,9 per mille, mentre è stata azzerata per le abitazioni di anziani e disabili residenti in strutture sanitarie, per gli alloggi sociali, per i fabbricati rurali ad uso strumentale, per gli "immobili merce" e per le abitazioni principali interessate dall'evento franoso di Panicaglia

comma 677: l'aliquota massima del 2,5 per mille è stata superata, sono state stabilite allora le seguenti detrazioni: 1) € 40,00 per ogni abitazione classificata in A03 od A04; 2) € 40,00 per ogni figlio minore residente e dimorante insieme alla famiglia

comma 678: per i fabbricati rurali strumentali l'aliquota massima è dell'1 per mille, ma il Consiglio Comunale ha deciso di azzerarla

comma 679: con regolamento (articolo 9) il Comune ha previsto esenzioni, in sostanza le stesse dell'IMU, e la possibilità di riduzioni

comma 684: per le dichiarazioni valgono i criteri già stabiliti ai fini ICI ed IMU, cioè niente dichiarazioni per le abitazioni principali perché le informazioni verranno acquisite d'ufficio dall'incrocio degli archivi anagrafico e catastale

comma 688: versamento con modello F24 o bollettino postale specifico; in base alle modifiche apportate dal Decreto Legge n. 88 del 09/06/2014, le scadenze sono fissate per l'acconto al 16 giugno e per il saldo al 16 dicembre

codici tributo: 3958 (TASI - abitazioni principali)

COMUNE DI BORGO SAN LORENZO (B036)

Normativa di riferimento

LEGGE N. 208 DEL 28 DICEMBRE 2015 (ARTICOLO 1 - COMMA 14)

Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 (articolo 1 - commi da 639 a 736)

Regolamento Comunale (DCC n. 57 del 04/09/2014)

Aliquote 2014 (DCC n. 58 del 04/09/2014)

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *