TARI - norme generali

TARI - norme generali

Ufficio: Unità Operativa Entrate Tributarie e Statistiche
Referente: dr. Marco FERRARO
Responsabile: dr. Marco GIANNELLI
Indirizzo: piazza Dante, 2 - 50032 Borgo San Lorenzo (FI)
Tel: 05584966244 - 05584966271 - 05584966293
Fax: 0558456782
E-mail: tributi@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

Informazioni

 

Regolamento Comunale

articolo 1: istituzione del tributo

articolo 3: tributo riscosso dal Comune sulla base della superficie degli immobili

articolo 4: il tributo è dovuto da chi utilizza gli immobili con vincolo di solidarietà

articolo 6: sono esclusi dalla tassazione i locali privi di arredo e non allacciati alle forniture

articolo 7: le aree di produzione di rifiuti non assimilati sono escluse dalla tassazione; nel caso di produzione di rifiuti promiscui (assimilati e non) ci sono detassazioni forfetarie distinte per categorie produttive

articolo 8: superficie interna calpestabile (altezza min 1,5 metri)

articolo 10: la tariffa è annua e determinata sulla base della copertura dei costi determinati dal Piano Finanziario

articoli 13 e 14: la tariffa per le utenze domestiche è calcolata sulla base della superficie dell'abitazione utilizzata e sul numero dei suoi utilizzatori, dato da quanto registrato in Anagrafe

articoli 15 e 16: la tariffa per le utenze non domestiche è basata sulla superficie dei locali e delle aree utilizzate e dalla suddivisione in categorie economiche

articolo 19: alla tariffa viene poi aggiunto il tributo provinciale per l'esercizio delle funzione di tutela e protezione dell'igiene ambientale

articolo 20: riduzioni per le utenze domestiche: unico occupante = 5%; uso stagionale = 15%; compostaggio scarti organici = 5%; distanza dal punto di conferimento maggiore di 500 metri = 60% (articolo 23)

articoli 21 e 22: riduzioni per le utenze non domestiche: uso stagionale = 35%; riciclo = max 30%; contributi per devoluzione prodotti alimentari = € 4.000,00 da distribuiti fra i richiedenti; contributi per tovagliato = € 4.000,00 da distribuire fra i richiedenti; contributi per cerificazioni ISO 14001 o EMAS = € 4.000,00 da distribuire fra i richiedenti

articolo 24: riduzioni porta-a-porta utenze domestiche: 20% sulla parte variabile della tariffa per il conferimento dell'indifferenziato entro i limiti (260 litri annui per ogni componente familiare, cioè un conferimento di un bidoncino da 20 litri ogni 4 settimane; limite aumentato a 2.600 litri in caso di presenza di bambini inferiori a 3 anni ed a 5.200 litri in caso di presenza di soggetti affetti da patologie che necessitano di pannoloni od altri presidi medici); riduzioni porta-a-porta utenze non domestiche: rapporto tra rifiuti indifferenziati e differenziati inferiore al 15%

articolo 25: riduzioni per conferimenti al centro di raccolta

articolo 27: agevolazioni sociali

Delibera di approvazione delle tariffe

- agevolazioni utenze domestiche: € 15.000,00 da distribuire tra le famiglie residenti con ISEE inferiore ad € 15.000; le richieste devono essere presentate on-line dal 1° al 31 ottobre 2020; il contributo personalizzato verrà poi detratto dagli avvisi di pagamento); € 5.000,00 da distribuire tra le famiglie monoreddito che hanno preso il lavoro nel corso del 2020; le richieste devono essere presentate on-line dal 1° al 31 gennaio 2021

- agevolazioni utenze non domestiche: riduzioni della parte variabile della tariffa (collegate alle chiusure in conseguenza dell'emergenzia sanitaria) differenziate per le categorie economiche, saranno applicate automaticamente sul saldo dell'anno 2020; € 5.000,00 da distribuire fra le nuove attività del 2020 di alcune categorie economiche, saranno applicate automaticamente sul saldo dell'anno 2020 sulla base delle dichiarazioni iniziali presentate

articoli 28 e 29: obbligo della dichiarazione entro 30 giorni dall'inizio dell'utilizzo degli immobili

articolo 30: le scadenze sono state fissate in acconto (con le tariffe 2019) al 16 settembre (25%) ed 16 novembre (25%) ed a saldo (conguaglio con ricalcolo con le tariffe 2020) al 16 febbraio 2021.

articoli 31, 32, 33, 34, 35 e 36: attività di accertamento (utilizzo delle superfici catastali all'80%), sanzioni ed interessi, riscossione coattiva, rimborsi, rateizzazioni e contenzioso

Normativa di riferimento

Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 (articolo 1 - commi dal 639 al 736)

Regolamento Comunale (come modificato dalla Deliberazione del Consiglio Comunale n. 44 del 28 luglio 2020

Deliberazione del Consiglio Comunale n. 56 del 16 settembre 2020 (approvazione tariffe 2020)

 

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *